Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

NEWS ALIAS

17 Ottobre 2014
Bookmark and Share

AVM: FRITZ!Box 7490 e 7272 vincitori del test dell'associazione dei consumatori tedesca



 

Nell'attuale rivista test, l'associazione dei consumatori tedesca Stiftung Warentest ha messo a confronto i router per VDSL e ADSL. Ne sono risultati vincitori i FRITZ!Box 7490 e 7272, che si sono distinti nettamente per il trasferimento dati veloce e per la loro versatilità e sicurezza. Questi due nuovi modelli di FRITZ!Box seguono così la scia del triplice successo già ottenuto nel 2012.

 

Quattro valutazioni "molto buono" per il FRITZ!Box 7490

Il FRITZ!Box 7490 ha ottenuto la valutazione "molto buono" in quattro delle cinque categorie esaminate, grazie al fatto che „risulta particolarmente convincente con il suo trasferimento dati veloce ed è sicuro e molto versatile." Inoltre, è „facile e intuitivo da usare". Hanno richiamato l'attenzione specialmente il servizio MyFRITZ!, il "controllo dei costi integrato" e la funzione fax. Il punteggio complessivo di 1,6 lo colloca in cima alla classifica dei router VDSL.

 

 

Il FRITZ!Box 7272 è il miglior router ADSL

Stiftung Warentest certifica che il FRITZ!Box 7272 è una buona soluzione completa. "È molto versatile: si può usare anche come centralino telefonico ed offre un accesso wireless per gli ospiti." La valutazione ottenuta per la funzionalità e la sicurezza è "eccellente". Il punteggio di 1,8 ne fa chiaramente un vincitore.


Bookmark and Share
© Alias S.r.l. 2022. Tutti i diritti riservati. Sede Legale: Via San Francesco, 2 - 33100 Udine
Capitale sociale Euro 62.400,00 i.v., C.F. / P.IVA 01837180304, Iscrizione C.C.I.A.A. Registro Imprese di UDINE n. 01837180304
Privacy Policy  |  Cookie Policy


© project Web Industry