Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

NEWS ALIAS

02 Luglio 2019
Bookmark and Share

Swascan-Lenovo Trovate 9 vulnerabilità

Il Cyber Security Team della società italiana Swascan ha scoperto 9 vulnerabilità relative ai server dell’infrastruttura informatica di Lenovo.

Lenovo Group Limited, è la nota multinazionale cinese che produce e vende personal computer, tablet, smartphone, workstation, server, dispositivi di archiviazione elettronici, software di gestione IT e televisori intelligenti.

Swascan è l’azienda italiana di Cyber Security fondata da Raoul Chiesa e da Pierguido Iezzi. Swascan è la prima piattaforma di CyberSecurity Testing che permette di identificare, analizzare e risolvere le vulnerabilità dei siti web e dell’infrastruttura informatica. L’azienda poche settimane fa, grazie al suo Cyber Security Research Team, era già stata in grado di svelare le vulnerabilità di Adobe e Microsoft

Nel dettaglio, su Lenovo, sono state identificate 9 vulnerabilità distribuite per i livelli di rischio come segue:

  • High 2;
  • Medium 7.

Queste vulnerabilità, se sfruttate, avrebbero facilmente potuto impattare l’integrità, la disponibilità e la confidenzialità dei sistemi.

Per questo motivo Swascan ha immediatamente contattato il dipartimento di Security Lenovo con cui è iniziata una collaborazione proficua che ha portato alla risoluzione delle vulnerabilità identificate.

La notizia è stata ripresa da numerose pubblicazioni a livello nazionale.

approfondimento...

Bookmark and Share
© Alias S.r.l. 2019. Tutti i diritti riservati. Sede Legale: Via San Francesco, 2 - 33100 Udine
Capitale sociale Euro 62.400,00 i.v., C.F. / P.IVA 01837180304, Iscrizione C.C.I.A.A. Registro Imprese di UDINE n. 01837180304
Privacy Policy  |  Cookie Policy


© project Web Industry