Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

NEWS ALIAS

01 Gennaio 2022
Bookmark and Share

F-SECURE: nuova funzionalità PROTEZIONE DA TRUFFE DI SUPPORTO TECNICO

NUOVA FUNZIONALITA'

PROTEZIONE DALLE FINTE CHIAMATE 
DI SUPPORTO TECNICO


Nuova funzionalità in evidenza: PROTEZIONE DA TRUFFE DI SUPPORTO TECNICO

 

La piattaforma F-Secure Elements Endpoint Protection (EPP) di recente è stata aggiornata per offrire capacità aggiuntive di protezione dalle cosiddette truffe di supporto tecnico.

La piattaforma Elements Endpoint Protection Platform (EPP) di F-Secure è stata recentemente aggiornata per offrire funzionalità aggiuntive per difendersi dalle cosiddette truffe di supporto tecnico. Questi tipi di truffe sono in circolazione da molto tempo, segnalate nel Regno Unito già nel 2008, tuttavia, poiché sono diventati più comuni e sofisticate, F-Secure ha deciso di dare la priorità allo sviluppo di una funzionalità per migliorare la nostra protezione contro di esse.

Che cos'è una truffa di supporto tecnico?

Una truffa di supporto tecnico è un tipo di attività fraudolenta in cui il criminale finge di contattare un utente da un servizio di supporto tecnico legittimo, al fine di indurre l'utente a concedergli l'accesso remoto al proprio computer.

Una volta che hanno questo accesso, possono usarlo per rubare informazioni più preziose o per accedere ulteriormente ad altre parti della rete di un'organizzazione. Possono anche richiedere il pagamento per il "supporto tecnico" che hanno fornito.

Microsoft riceve circa 6.500 reclami mensili da persone che sono state vittime di questo tipo di truffa, secondo un recente post sul blog sull'argomento. A volte si presume che le vittime di queste truffe siano per lo più persone anziane e meno istruite tecnicamente, e sebbene alcune truffe prendano di mira le persone in questa fascia demografica, la raffinatezza di alcuni di questi criminali è tale  che chiunque può divenire un bersaglio.

Nel novembre 2021, la piattaforma di trading azionario Robinhood ha ammesso in un post sul blog che uno dei suoi rappresentanti del servizio clienti è stato ingannato da una truffa di supporto tecnico che ha portato al furto di oltre 5 milioni di indirizzi e-mail. La società non ha rilasciato dettagli sulla truffa se non per dire che il dipendente è stato contattato dall'hacker per telefono e raggirato attraverso tecniche di social engineering al fine di farlo divulgare informazioni sensibili.

Cosa stiamo facendo per proteggere i nostri clienti?

La funzionalità aggiuntiva che abbiamo aggiunto a F-Secure Elements EPP è progettata per fermare queste truffe avvisando immediatamente l'utente.

Molti di questi truffatori richiedono l'accesso remoto al computer di un utente (proprio come farebbe un membro del personale di supporto IT legittimo), quindi questo è uno dei fattori scatenanti che la nostra protezione cerca.

Non appena un utente accede a un sito protetto, la funzione F-Secure Connection Control si attiva e verifica se sono in uso strumenti di connessione remota. Se questa condizione è verificata un messaggio apparirà per avvertire l'utente che potrebbe essere vittima di una truffa e se il cliente fosse al telefono con qualcuno, si dovrebbe terminare immediatamente la chiamata.

 

Bookmark and Share
© Alias S.r.l. 2022. Tutti i diritti riservati. Sede Legale: Via San Francesco, 2 - 33100 Udine
Capitale sociale Euro 62.400,00 i.v., C.F. / P.IVA 01837180304, Iscrizione C.C.I.A.A. Registro Imprese di UDINE n. 01837180304
Privacy Policy  |  Cookie Policy


© project Web Industry